Statistiche

Condizioni di vendita - STESISTEMI - Combivox official Partner - sicurezza tvcc elettronica

Vai ai contenuti

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Premessa
Le presenti condizioni generali di vendita si applicano integralmente ad ogni ordine, salvo deroghe particolari scritte, valide per il singolo ordine.In caso di discordanza, le condizioni generali di vendita prevalgono sulle condizioni di acquisto del cliente. Il conferimento dell’ordine comporta l’accettazione integrale delle presenti condizioni di vendita. Se nelle condizioni di pagamento è previsto il versamento all’ordine, resta facoltà del fornitore il sospendere l’esecuzione del contratto fino al ricevimento della stessa. Il fornitore si riserva la facoltà di apportare modifiche hardware, software suggerite dalle esigenze di carattere tecnico, senza preventiva comunicazione.  

Prezzi***
I prezzi esposti possono essere variati, senza preavviso alla clientela, qualora aumentassero i costi dei prodotti del fornitore e/o del fabbricante sia all’origine, sia in dipendenza dei rapporti cambio con le valute estere, di modificazione delle tariffe dei trasporti e delle spese ad essi inerenti o di natura fiscale, sia per qualsiasi altra causa e daranno diritto al fornitore di aumentare in proporzione il prezzo delle merci anche quando esista un preciso impegno contrattuale. I prezzi non includono trasporto,iva ed altri accessori, ivi compreso ogni altro aggravio fiscale in genere, anche durante l’esecuzione del contratto.E’ cura del cliente accertarsi della validità dei prezzi.

Adeguamento prezzi
I prezzi degli articoli di provenienza estera sono soggetti a variazione automatica qualora il rapporto di cambio di riferimento, alla data di emissione del listino, dovesse variare in misura superiore al 3% rispetto al rapporto di cambio del giorno di vendita. I prezzi verranno aggiornati in ragione della totale variazione intercorsa, in quanto il limite del 3% non costituisce franchigia.  

Condizioni di Pagamento
Il pagamento, comunque e dovunque risulti contratta, venduta, consegnata e fornita la merce, deve essere effettuato salvo diversa indicazione scritta, direttamente al domicilio del fornitore nella forma e nei termini specificati.In caso di ritardo o di irregolarità nei pagamenti, trascorsi 8 giorni dalla scadenza convenuta, il cliente è costituito in mora ed il fornitore è esonerato dal prestare la garanzia sui prodotti ed avrà diritto: di sospendere immediatamente e senza alcuna formalità le forniture relative a tutti gli ordini in corso del medesimo cliente, anche se dipendenti da altri contratti; di spiccare tratta per l’ammontare delle fatture scadute;di esigere l’immediato ed integrale pagamento del credito o di averlo garantito in altro modo. Sui ritardati pagamenti decorreranno gli interessi di mora nella misura del tasso corrente di mercato.Eventuali contestazioni di una o più partite di merce non legittimano il cliente a sospendere i pagamenti, ai sensi e èper gli effetti di cui all’art. 1462 C.C.   

Risoluzione del contratto di fornitura

Qual'ora nei confronti del Cliente vengano elevati protesti di Assegni o Cambiali, promosse procedure esecutive, di concordato preventivo o fallimeto, cosi comein caso di sopravvenuta incapacità legale del Cliente, liquidazione della sua Azienda, modificazioni della stessa, irregolarità nei pagamenti, il Fornitore si riserva la facoltà di risolvere unilateralmente il Contratto, dandone comunicazione scritta al Cliente. Riserva di proprietà Il Fornitore riserva la proprietà dei suoi prodotti forniti fino al totale sald della fornitura e perciò l'acquirente non potrà alienarsi nè darli in pegno, nè trasferirli altrove. Qual'ora si addivenga alla risoluzione del Contratto per inaddempienza dell'acquirente, gli accordi rimarranno acquisiti dal fornitore a titolo di indennità, salvo il disposto dell'art.1526 C.C.

Resa
I prodotti si intendono forniti in Porto Franco al magazzino del Fornitore.  

Termini di Consegna
I termini di consegna Contrattuali sono orientativi e pertanto condizionati sia dalle possibilità di produzione del fornitore e dei fabbricanti, sia da eventi di forza maggiore, quali scioperi del personaledel fornitore, dei fabbricanti, delle dogane, poste, vettori, spedizionieri ecc. In nessun caso quindi potranno essere posti a carico del fornitore danni diretti e/o indiretti per ritardata consegna. Il ritardo della consegna non legittima l'acquirente ad annullare tutto o in parte il contratto, le consegne possono essere frazionate.  

Spedizione
Le merci viaggiano sempre per conto e a proprio rischio dell'acquirente, anche nel caso in cui il vettore sia stato scelto dal Fornitore. Eventuali reclami relativi alla merce fornita debbono pervenire per iscritto al fornitore entro 8 giorni del ricevimento della partita contestata e comunque entro 15 giorni dalla spedizione dal magazzino del fornitore sotto pena di scadenza. Il fornitore non assume quindi nessuna responsabilità per i danni che dovessero verificarsi durante il viaggio. Ogni reclamo contro il vettore dovrà essere fatto dal Cliente a suo nome e per conto suo.

Garanzia
Per le apparecchiature elettroniche, se non diversamente precisato per iscritto è fornita una garanzia completa di 12 mesi. La garanzia non copre i prodotti che risultino manomessi, riparati da terzi o utilizzati non conformemente alla condizioni di impiego previste. I prodotti contestatipossono essere inviati al Fornitore soltanto previe intese caso per caso. Per i prodotti che al suo insindacabile giudizio risultassero difettosi è facoltà del fornitore riparare o sostituire i prodotti senza che ciò comporti alcuna responsabilità a suo carico per eventuali danni diretti o indiretti subiti dal Cliente a causa di ciò. La spedizione dei prodotti inviati al fornitore in applicazione della presente garanzia, come pure le eventuali spese di imballo e ogni altra spesa accessoria, sono a carico del Cliente.

Esonero da Responsabilità
Stipulando il Contratto, il Cliente assume l'onere di essere a conoscenza di tutte le limitazioni legali e le norme di sicurezza relative all'impiego dei prodotti ordinati. E' esclusa pertanto ogni responsabilità del Fornitore per ogni e qualsiasi danno diretto o indiretto causato a persone o cose dall'impiego dei prodotti forniti.

Foro Competente
Per ogni controversia il Foro competente è quello operante sulla giurisdizione della sede del Fornitore.


Torna ai contenuti